WSJ: i Democratici crociata per la rimozione dei blocchi di Rusal sanzioni destinato a fallire

0
6

MOSCA, 10 gennaio. /TASS/. Gli sforzi da NOI Democratici per bloccare il Tesoro iniziativa di sollevamento sanzioni da aziende russe Rusal, En+ e EuroSibEnergo possono fallire, Il Wall Street Journal ha riferito il mercoledì.

In precedenza, due legislatori Democratici, il Senatore Chuck Schumer e Speaker della camera dei Rappresentanti Nancy Pelosi, presentato risoluzioni per bloccare il Tesoro decisione di rimuovere Rusal, En+ e EuroSibEnergo, aziende collegate a imprenditore Oleg Deripaska delle sanzioni blacklist.

Secondo il Wall Street Journal, secondo le nuove leggi superato sulla scia del presunto 2016 elezione di interferenza, “il Congresso può rifiutare il piano del Tesoro per quanto riguarda le imprese, passando una risoluzione di mancata approvazione entro 30 giorni dalla presentazione del piano.”

Tuttavia, ora ci sono “pochi Repubblicani” nel Congresso, che “ha espresso il suo sostegno per l’iniziativa lanciata da legislatori Democratici.” Il giornale notare, però, “i Democratici probabile avere voti sufficienti in Casa con una ripresa di una maggioranza della camera. Ma se al Senato i Repubblicani decidere di non eseguire la risoluzione, Rusal e le altre società sono impostati per essere rimosso dalla lista nera dopo il 18 gennaio.”

Leggi anche

Rusal, It+ azioni cadere su di Mosca e di Scambio tra le relazioni di sanzioni STATUNITENSI

Il 6 aprile, 2018, le autorità Americane schiaffeggiato con sanzioni diverse russo funzionari, uomini d’affari e aziende. Tra di loro c’era Oleg Deripaska e di aziende legate a lui, come Rusal, En+, EuroSibEnergo, GAZ Group, e altri. Le sanzioni prevedono il congelamento attività sul suolo americano, e il divieto di NOI cittadini di impegnarsi in qualsiasi attività di business con le aziende.

Il Tesoro USA inizialmente ha dato gli investitori Americani, fino al 7 Maggio 2018, per la vendita di azioni e obbligazioni di tali società, e fino al 5 giugno a vento giù operazioni o dei contratti esistenti con tali aziende. Tuttavia, il termine è stato prorogato più volte da allora.

Il 20 dicembre 2018, è stato reso noto che il Tesoro è pronto a togliere le sanzioni contro It+, Rusal, e EuroSibEnergo entro 30 giorni dal Deripaska ha accettato di ridurre il suo controllo in It+ da circa il 70% di 44.95%.