HSBC nuovo taglio AAPL destinazione, basato sulla continua iPhone e Cina guai

0
5

HSBC ha unito la truppa di analisti e investitori che hanno abbassato le loro aspettative per Apple dopo che le entrate della società di avviso, con la ferma vedendo problemi sia con l’iPhone il prezzo medio di vendita e di come l’azienda gestisce più problemi in Cina.

In una nota agli investitori di mercoledì, intitolato “la Cina morde ancora di più”, gli analisti di HSBC ammessi”, anche se noi avevamo previsto sfide per Apple in Cina e di altre economie, l’intensità ci ha sorpreso al ribasso.

HSBC ha modificato il suo obiettivo di prezzo di Apple una seconda volta in un periodo di due mesi, fissare un obiettivo da $200 a $160 per azione, drammatico riduzione rispetto a dicembre il calo da $205 per $200.

HSBC nota segue di una settimana dopo che Apple ha messo in guardia gli investitori si anticipava il fatturato si è ridotto per il suo risultato trimestrale di $84 miliardi di euro, giù dal suo originariamente previsto compreso tra $89 miliardi dollari e a 93 miliardi di euro. Il CEO di Apple Tim Cook ha sottolineato “inferiore a quello atteso iPhone entrate, principalmente in Cina,” come la causa principale per le entrate in deficit, con i più deboli iPhone aggiornamenti sia un grosso problema.

“In cina la situazione rimane complessa; brevetti controversie aggiungi a i venti contrari”, consiglia di HSBC, il riferimento a un iPhone divieto emesso da un tribunale Cinese su presunte violazioni di Qualcomm brevetti.

La cina rappresentava il 20 per cento di Apple totale entrate per l’hardware e Servizi per l’anno 2018, il che significa che il paese “rimane importante per Apple,” suggerisce HSBC.

Gli analisti hanno anche accusato il contenzioso in essere tra la tromba di Amministrazione in Stati Uniti con il governo Cinese. “Gli stati UNITI-Cina tensioni commerciali sembrano avere non solo influenzato l’economia Cinese, ma anche i consumatori’ atteggiamento verso i prodotti Apple.”

HSBC analisi sulla Cina differisce da i consigli offerti dal Segretario al Commercio Wilbur Ross lunedì, che sosteneva di Apple i problemi finanziari non erano dovute a tensioni commerciali, ma, al tempo stesso, ammettendo le tariffe sulle importazioni Cinesi “sicuramente ha danneggiato l’economia Cinese.”

Apple ha anche diventare la vittima di un prodotto di boicottaggio, sollecitato da aziende Cinesi in risposta alle tariffe, oltre a mostrare solidarietà con Meng Wanzhou, il Huawei CFO che è stato arrestato in Cina, su richiesta del governo degli stati UNITI. Le imprese del paese hanno offerto a sovvenzionare dipendente smartphone acquisti se acquistano i dispositivi da fornitori locali, mentre alcuni emesso le minacce contro quelli che comprano Apple beni o usando l’iphone per lavoro.

Di HSBC si unisce al coro degli analisti suggerendo di Apple è in una cattiva situazione, a quello che ha emesso numerosi commenti sulla guida di Apple perdere pochi giorni dopo l’annuncio di Apple, e dotato di simili dichiarazioni commerciali di Apple in Cina.

Mentre la Cina è un grande problema per HSBC, avverte del problema rilassato di crescita delle vendite, con le spedizioni di unità un po ‘ stagnante rispetto ai risultati dello scorso anno, ma vengono salvati in parte di Apple di alta iPhone prezzo medio di vendita. HSBC analista Erwan Rambourg suggerisce, sarà difficile per Apple di continuare a “drammaticamente” alzare l’ASP per i prossimi anni per combattere la vendita dropoff.